Il Mosaico di Andreina 

Com'è nata l'opera di arte pubblica più grande d'Europa

La storia del mosaico nasce molto prima del mosaico. Ci sono alcune tappe fondamentali in questo racconto.

 

1996 - Don Santi Chioccioli, il nuovo parroco della parrocchia di Indicatore, e Andreina Giorgia Carpenito, una giovane artista residente nella parrocchia, si incontrano. Da quell'incontro nascono le premesse per i lavori di riqualificazione interna della chiesa di Indicatore.

1998-2008 - Avvengono gli interventi di riqualificazione interna della chiesa, della cappella laterale e un primo intervento si spinge all'esterno sulla facciata dell'edificio e il portone d'ingresso.

 

2009 - Cominciano i lavori per la realizzazione dei primi 240 mq di mosaico, sul piazzale antistante alla chiesa, il sagrato. 

2012  - Nasce l'Associazione Culturale Ezechiele per sostenere lo sviluppo del mosaico e per ampliare l'esperienza artistica al sociale.

2013 - Viene prodotto un rendering del progetto dove sono inclusi gli sviluppi comunitari; nello stesso anno Andreina lancia la richiesta di offerte di prestazioni d'opera per artisti e volontari. Da allora 300 artisti e più di 1000 volontari hanno risposto all'appello. 

  • Facebook
  • Instagram
LOGOEZECHIELE.jpg

Il Mosaico di Andreina - Loc. Indicatore I n.7 - Arezzo - +39 347 1891946 - e-mail ass.ezechiele@gmail.com

© 2023 by GREENIFY. Proudly created with Wix.com

Tel: 123-456-7890

Email: info@mysite.com

  • Facebook
  • Twitter
  • Instagram