Andreina Giorgia

Carpenit

Nata a Sursee in Svizzera il 16 novembre del 1970.

Vive e lavora ad Arezzo come libera professionista. Ha frequentato l'Istituto Statale d'Arte di Arezzo e l'Accademia delle Belle Arti di Firenze.

Ha iniziato la sua carriera artistica nel design della gioielleria, della moda e dell'arredamento. Ha collaborato con architetti e privati su progetti che riguardavano la ceramica artistica, la pittura su vetro e la scultura su materiali diversi.

La partecipazione alla prima mostra è nel 1987, presso il Castello di Porciano in provincia di Arezzo, la sua produzione artistica in questa fase della sua carriera è caratterizzata da installazioni e performance realizzate con strutture metalliche intessute di filati e caucciù. Successivamente ha esposto presso gallerie d'arte a Torino, Noale (provincia di Venezia), Milano, Modena, Portomaggiore e Mesola (provincia di Ferrara), Ferrara, Principato di Monaco, Lavarone (provincia di Trento), Firenze, Arezzo.

Dal 1997 inizia a lavorare alla riqualificazione della chiesa dello Spirito Santo di Indicatore, in provincia di Arezzo. Qui realizza opere di grandi dimensioni, come la pala d'altare, i dipinti e la vetrata della cappella laterale alla chiesa, la vetrata superiore dell'abside, le vetrate perimetrali della chiesa, le maioliche decorative della facciata della chiesa e, infine, dal 2009 inizia a lavorare a "La Visione di Ezechiele", un mosaico esterno alla chiesa di dimensioni monumentali.

 

A partire dal 2013 il progetto iniziale per il mosaico esterno si amplia e si ampliano gli scopi dell'attività svolta dall'Associazione Culturale Ezechiele, fondata nel 2012 a supporto delle attività del mosaico. Il progetto artistico si trasforma in un più ampio progetto artistico-educativo-sociale, aperto ad un pubblico interessato non solo al mosaico ma anche alla musica e ad altre attività. Al sito artistico nel progetto si affiancano un centro polifunzionale per le arti, un anfiteatro che possa ospitare spettacoli, un parco sensoriale per le disabilità, un frutteto autogestito dalle famiglie e un centro di prima accoglienza.

Per sostenere questo nuovo progetto, nel 2013 nasce l'idea di fare richiesta di donazioni in forma di prestazioni d'opera presso il sito del mosaico. A patire dalla prima richiesta di prestazione d'opera, sono arrivati al mosaico quasi 300 artisti e più di 1000 volontari. I donatori sono arrivati da Paesi di quasi tutti i continenti. Poi, sono arrivate anche le scuole, che con l'aiuto dell'Associazione hanno organizzato laboratori e workshop per studenti di ogni età.

In tutto questo Andreina è stata artista, programmatrice, coordinatrice, promotrice e regista di una visione, o meglio di un sogno, nel quale tra mille difficoltà non ha mai smesso di credere.

  • Facebook
  • Instagram
  • Youtube
LOGOEZECHIELE.jpg

Il Mosaico di Andreina - Loc. Indicatore I n.7 - Arezzo - +39 347 1891946 - e-mail ass.ezechiele@gmail.com